Tutto ha inizio nel lontano 1968 a Padova, la città di S.Antonio, dove i giovani coniugi Garbo si avventurano nell’attività che ancora oggi segue la tradizione di allora.
Il primo negozio viene inaugurato a Voltabarozzo e, successivamente, viene aperto il secondo alla Guizza, altro quartiere di Padova. Dopo alcuni anni, diverse gestioni e la luttuosa scomparsa di Francesco Garbo, nel 1996 il panificio di via Guizza passa nelle mani della figlia Meris, del fratello Luca e della moglie Diana. Forti della passione per il pane tramandata da Francesco, si lanciano a capofitto nella attività di famiglia, mantenendone viva la tradizione, apportando novità in campo alimentare e, non da ultimo, tenendo sempre alto il livello di genuinità e di qualità dei prodotti.



Dopo la scomparsa del fratello Luca, nel 2000 l’attività viene gestita in toto da Meris e da suo marito. Grazie ad un personale altamente qualificato e all’ infinita passione per questo lavoro, il Panificio Garbo continua a sfornare molti tipi di pane, legati alla nostra tradizione e al nostro territorio, ma anche nuove tipologie di prodotti e servizi.
Oltre al pane infatti, vengono oggi creati prodotti di pasticceria ad hoc, con farina di kamut proveniente da agricoltura biologica trentina e tutto ciò che riguarda il prodotto salato: dalle pizzette, alle focacce, alle torte salate. Potrete vedere le creazioni nel nostro sito, sia alla pagina galleria, sia in quella dedicata ai servizi.
Panificio Garbo ha, nell’artigianalità, il suo punto forte. Tutto questo garantisce alta qualità delle materie prime e del prodotto finito, dando alla nostra gentile clientela, che ogni giorno accompagna il nostro lavoro e ci permette di migliorarlo, la garanzia del pane fatto come una volta.